Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2012

Ieri, nella ricorrenza della morte di Marco Pantani, ho pensato a quei pomeriggi passati con te … ad aspettare “il Pirata” in salita, col tuo tifo scatenato, quasi da stadio. Ti appassionava Marco, quasi come una partita della nostra squadra, ti appassionava più d’ogni altro ciclista, più d’ogni altra tappa in cui lui non fosse presente. Pomeriggi passati ad aspettare “il Pirata” che di certo non ci avrebbe deluso, perchè lui non “poteva” scattare … lui “sarebbe scattato” sicuramente; c’era solo da aspettare il momento giusto, il momento in cui, alzandosi sui pedali, avrebbe lasciato tutti indietro, e te senza voce ! Pomeriggi che non ci sono più, come d’altronde “il Pirata”, purtroppo come te. Spero solo che vi siate incontrati, lassù … lui sui pedali e tu sul ciglio della strada, a perder la voce, una volta di più, una volta ancora.

Annunci

Read Full Post »